Caricamento certificato SSL acquistato

ATTENZIONE!
La seguente procedura è rivolta solo nel caso non si abbia acquistato il nostro servizio SSL + dominio.

ATTENZIONE!
La procedura va ripetuta prima della scadenza del certificato, altrimenti i servizi che usano i certificati smetteranno di funzionare.

IMPORTANTE:
La versione nexioperator necessita di un certificato SSL wildcard.

Si ricorda che al momento l’unico certificato SSL valido è Thawte SSL Web Server Certificates.
Nel caso non sia corretto, non viene garantito il funzionamento dell’apparato nella sua totalità.

Generazione certificato (.crt)

Il certificato (.crt) va convertito seguendo la procedura:

  1. Scaricare il certificato SSL e il certificato CA intermedio:
    1. Scaricare il certificato dal link sicuro che viene fornito tramite e-mail da Thawte;
    2. Il file ZIP scaricato contiene i seguenti certificati:
      • Certificato SSL;
      • Certificato CA intermedio
    3. Decomprimere il file.
  2. Concatenare il certificato SSL e il certificato CA intermedio:
    1. È necessario concatenare il file del certificato SSL (di solito chiamato ssl_certificate.crt) e il file del certificato CA intermedio (di solito chiamato IntermediateCA.crt) in un singolo file.

      Per esempio su macchine windows il comando da eseguire solitamente è:
      type ssl_certificate.crt IntermediateCA.crt > your_domain_name.crt

      Per esempio su macchine linux il comando da eseguire solitamente è:
      cat ssl_certificate.crt IntermediateCA.crt >> your_domain_name.crt

Caricamento certificato (.crt) e della chiave (.key) sulla macchina

  1. Accedere nel pannello http://INDIRIZZO_FQDN:8444 usando una scheda del browser in modalità anonima;
  2. Inserire le proprie credenziali di amministrazione;
  3. Nel menù laterale cliccare su “Certificato SSL”;
  4. Cliccare sul pulsante “Sfoglia” a fianco della voce “Certificato SSL” e caricare il file .crt convertito usando la precedente procedura;
  5. Cliccare sul pulsante “Sfoglia” a fianco della voce “Chiave certificato SSL” e caricare il file .key;
  6. Cliccare sul pulsante “Salva” e attendere le procedure di caricamento e riconfigurazione della macchina.
  7. Media una ulteriore scheda del browser in modalità anonima accedere al pannello di amministrazione https://INDIRIZZO_FQDN:8443 e verificare il corretto funzionamento.
  8. Se si riscontrano errori, verificare che il certificato sia corretto e ripetere la procedura nuovamente.