Installazione versione virtual

La soluzione Virtual viene fornita con la compatibilità nativa per le seguenti tipologie di hypervisor:

  • VMware ESXi 5.1 o superiore
  • Microsoft Hyper-V Server 2012 R2 o superiore
  • KVM

Di default la macchina partirà con la seguente configurazione:

  • La scheda di rete #1 (eth0) è configurata in statico con IP 192.168.10.10 e subnet 255.255.255.0 ;
  • La scheda di rete #2 (eth1) è configurata in DHCP.

In seguito, mediante le credenziali fornite, è possibile accedere alla CLI e tramite il comando “netconfig” modificare la configurazione di rete a proprio piacimento.

ATTENZIONE!
La macchina non effettua routing tra le due schede di rete, è necessario usare un router per svolgere questa funzionalità.

Procedura per la creazione di una nuova macchina virtuale su sistemi KVM o derivati:

  1. Creare una nuova macchina virtuale con nome “nexiop” o a proprio piacimento;
  2. Assegnare le seguenti specifiche minime alla nuova macchina virtuale:
    • 2GB Ram;
    • 1 Scheda di rete (meglio se dedicata) tipo “RTL8xxx” o “Virtio”. La macchina ne può gestire fino a 2;
    • 1 Processore con 1 core (Xeon qualsiasi famiglia);
    • 1 Disco (agganciare alla macchina l’immagine qcow2 scaricata). Nelle opzioni lasciare lasciare le impostazioni di default (Bus disco: “virtio”, formato storage “qcow2”);
  3. Avviare la nuova macchina.