Configurazione Sistema

In Configurazione Sistema si possono modificare le configurazioni globali dell’intera macchina.

I campi in grassetto sono obbligatori.

  • Codice server: Il sistema riporta il codice del server necessario per nuove attivazioni o per eseguire lo swap delle licenze.
  • Pulsante “Richiedi codice di swap”: Permette al partner di richiedere il codice necessario per eseguire lo swap delle licenze in autonomia. Queste informazioni verranno inviate all’indirizzo email del partner. Per maggiori informazioni relative allo swap delle licenze vi consigliamo di leggere l’articolo nella sezione “Approfondimenti” del wiki.
  • Numero massimo di sessioni: Specifica il numero massimo di sessioni. E’ necessario riavviare il servizio FreeSWITCH per applicare le modifiche alla centrale.
  • Numero massimo di sessioni per secondo: Specifica il numero massimo di sessioni per secondo. E’ necessario riavviare il servizio FreeSWITCH per applicare le modifiche alla centrale.
  • Musica di Attesa: Seleziona la Musica d’attesa di default della centrale.
  • Pianifica riparazione DB FreeSWITCH: Specifica se si vuole impostare (e a che ora) la riparazione pianificata del DB del servizio FreeSWITCH. L’attività prevede il fermo del servizio FreeSWITCH, la successiva riparazione del DB e il riavvio del servizio. La durata dell’attività è di circa 30-60 secondi. L’attività verrà ripetuta ogni giorno fino a quando non sarà disabilitata. Questa funzionalità può essere utile per aggirare eventuali errori causati da backup o snapshot a caldo applicati da sistemi esterni.
  • Abilita cancellazione registrazioni chiamate: Specifica se abilitare la cancellazione delle registrazioni chiamate e dopo quanti giorni eseguire la cancellazione.
  • Abilita cancellazione dettaglio CDR: Specifica se abilitare la cancellazione dei dettagli CDR e dopo quanti giorni eseguire la cancellazione.
  • Abilita cancellazione CDR: Specifica se abilitare la cancellazione dei CDR e dopo quanti giorni eseguire la cancellazione.
  • Abilita cancellazione Chat: Specifica se abilitare la cancellazione delle Chat e dopo quanti giorni eseguire la cancellazione.
  • Abilita cancellazione Backup: Specifica se abilitare la cancellazione delle Backup e dopo quanti giorni eseguire la cancellazione.
  • Attiva server DNS: Scegli se attivare il server DNS. E’ necessario andare nel modulo Firewall e permettere le connessioni al servizio perché di default risulta bloccato.
  • DNS forwarder 1: Specifica l’indirizzo IP del server DNS da cui reperire i record non gestiti dal nostro server. Se non compilato verrà usato 8.8.8.8 di default.
  • DNS forwarder 2: Specifica l’indirizzo IP del server DNS secondario da cui reperire i record non gestiti dal nostro server. Se non compilato verrà usato 8.8.4.4 di default.
  • Risolvi tenants con IP della scheda: Specifica la scheda di rete da cui prendere l’IP con cui risolvere gli FQDN presenti sul server.
  • Frequenza aggiornamento: Specificare la frequenza di aggiornamento.
  • Abilita servizio Mail To Fax: Scegli se abilitare il servizio e con che frequenza va controllata la casella. Senza questa opzione attiva e opportunamente configurata non sarà possibile usare il modulo Mail-to-Fax.
  • Tipologie di log salvate su file: Specifica le tipologie di log da salvare su file. E’ necessario riavviare il servizio FreeSWITCH per applicare le modifiche alla centrale.
  • Numero massimo di file log da conservare: Specifica il numero massimo di file log da conservare. E’ necessario riavviare il servizio FreeSWITCH per applicare le modifiche alla centrale.
  • Attiva debug modulo bridge_extension: Specifica se si vuole attivare il debug del modulo bridge_extension.
  • Attiva debug script eventi SIP: Specifica se si vuole attivare il debug script eventi SIP. E’ necessario riavviare il servizio FreeSWITCH per applicare le modifiche alla centrale.

La sezione monitor gestisce le metriche Prometheus raccolte ed esposte dal sistema. Di default non sono esposte, quindi è necessario recarsi nel modulo Firewall ed attivarle.

  • Abilita nginx exporter: Specifica se si vuole attivare il servizio di nginx exporter per esportare le metriche del server. (Web Server)
  • Abilita node exporter: Specifica se si vuole attivare il servizio di node exporter per esportare le metriche del server. (Informazioni relative all’uso del sistema, es: CPU, RAM, Disco, Network)
  • Abilita PostgreSQL exporter: Specifica se si vuole attivare il servizio di PostgreSQL exporter per esportare le metriche del server. (Database di sistema)
  • Profili SIP da monitorare: Specifica quali profili SIP si vuole monitorare. Solo i profili selezionati verranno monitorati e resi disponibili nelle metriche “switch”.
  • Porta SIP: Specifica la porta SIP nella scheda Provisioning. ATTENZIONE: la modifica ha effetto solo sulle nuove linee e necessita di un logout dal pannello admin.
  • Trasporto SIP: Specifica il trasporto SIP nella scheda Provisioning. ATTENZIONE: la modifica ha effetto solo sulle nuove linee e necessita di un logout dal pannello admin.
  • NTP Server 1 e NTP Server 2: Specifica i server NTP da fornire in fase di provisioning ai devices.
  • Mostra Organizzazione nei contatti: Specifica se mostrare Organizzazione nei contatti. Attivando questa opzione potrebbe risultare difficilmente leggibile il nome in rubrica se la ragione sociale è troppo lunga e il display del device supporta pochi caratteri.
  • Utente amministratore: Inserisci il nome dell’utente amministratore da provisionare sul device.
  • Password amministratore: Inserisci la password dell’utente amministratore da provisionare sul device.
  • Cambia password utente ‘smbusr’: Se si vuole personalizzare la password dell’utente samba “smbusr”, inserire e confermare la nuova password e salvare.
  • Abilita servizio: Scegli se abilitare il servizio e con che frequenza va campionato lo stato delle prenotazioni.
  • Durata massima prenotazione su occupato: Specifica la durata massima di una prenotazione su occupato, in secondi.
  • Durata massima prenotazione su non risposta: Specifica la durata massima di una prenotazione su non risposta, in secondi.
  • Limite preferiti impostabili sulle app: Inserisci il limite di preferiti impostabili sulle app. Specificare 0 per non impostare limiti.
  • Permetti la supervisione anche degli utenti non preferiti: Scegli se abilitare la supervisione anche degli utenti non preferiti.
  • Porta SIP: Specifica la porta SIP che useranno le app per connettersi alla centrale.
  • Trasporto SIP: Specifica il trasporto SIP che useranno le app per connettersi alla centrale.
  • Disabilita l’accesso alla gestione deviazioni del pannello utente: Definisci se disabilitare l’accesso alla gestione deviazioni del pannello utente.
  • Abilita WebRTC nel pannello utente: Definisce se abilitare il WebRTC nel pannello utente.
  • Attiva il supporto H264 nel WebRTC del pannello utente (BETA): Definisce se attivare il supporto H264 nel WebRTC nel pannello utente. ATTENZIONE: E’ uno sviluppo ancora in fase sperimentale ed è necessario impostare il codec H264 prima del VP8 nel profilo SIP affinché la centrale lo proponga.
  • Disattiva il supporto video al WebRTC nel pannello utente: Definisce se disattivare il supporto video al WebRTC nel pannello utente.
  • Disattiva il supporto chat nel pannello utente: Definisce se disattivare il supporto chat nel pannello utente.
  • URL STUN server: Definisce la URL dello STUN server.
  • URL TURN server: Definisce la URL del TURN server.
  • Username TURN server: Definisce la Username del TURN server.
  • Password TURN server: Definisce la Password del TURN server.

Queste impostazioni si possono sovrascrivere per ogni tenant andando in Configurazione Dominio.

ATTENZIONE!
I client UC recepiscono le modifiche in fase di login, quindi sarà necessario eseguire nuovamente un accesso per aggiornare le configurazioni.

Per salvare le modifiche fare click sul pulsante “SALVA” in basso o in alto a destra.